Addio a WHATSAPP a chi NON ACCETTA i termini DI SERVIZIO

Addio a WHATSAPP a chi NON ACCETTA i termini DI SERVIZIO

WhatsApp sta iniziando a richiedere ai propri utenti di confermare i nuovi termini di servizio e le norme del gdpr relative alla privacy. Gli utenti che non accetteranno di condividere questi dati non potranno più essere in grado di usare l’app di messaggistica dal′8 febbraio prossimo. Si riesce ad analizzare nella notifica: “Toccando ‘accetto’, accetti i nuovi termini e l’informativa sulla privacy, che entreranno in vigore l′8 febbraio 2021. Dopo questa data, dovrai accettare questi aggiornamenti per continuare a utilizzare WhatsApp. Puoi anche dare uno sguardo al centro assistenza se preferisci eliminare il tuo account e desideri ulteriori informazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.