Facebook sembra non attirare più i giovani che si starebbero spostando altrove ad un ritmo più alto del previsto. Secondo un nuovo rapporto di eMarketer, il numero di utenti americani di età compresa tra i 12 ed i 17 anni sarebbe calato del 9,9% nel 2017. Un valore significativo che corrisponderebbe a circa 1,4 milioni di utenti. Questo risultato negativo per la società di Mark Zuckerberg non arriva del tutto inatteso visto che eMarketer aveva profetizzato che il 2017 sarebbe stato un anno negativo per il social network per quanto riguarda l’utilizzo delle fasce più giovani di utenti. Tuttavia, eMarketer aveva previsto un calo più contenuto pari al 3,4% sempre nella fascia d’età tra i 12 ed i 17 anni. Stime, evidentemente, troppo conservative.Leggi il resto dell’articolo

-> Fonte